Billy, la reincarnazione di Lady Diana

Il piccolo Billy è in realtà Lady Diana! Ma sarà possibile?

È fresca la notizia che sta facendo il giro del mondo, quella del ritorno di Lady Diana dall’oltretomba; infatti la sua anima si è reincarnata nel corpo di Billy, un bimbo di 4 anni, figlio di un noto conduttore televisivo australiano, David Campbell. Il piccolo, dopo aver visto una foto di Lady D. ha detto alla madre: “Guarda, qui ci sono io quando ero una principessa”. Beh non ci sono più dubbi, un bimbo di 4 anni, sicuramente privo di una fervida immaginazione, ha detto di essere una persona vista in una foto. Una prova schiacciante, non è vero?

È inutile dirvi che i genitori di Billy hanno subito preso la palla al balzo e hanno avvisato le testate giornalistiche; datemi retta, se domani vostro figlio vi dirà di essere Batman, allertate i giornali, ci saranno interviste, inviti nei salotti e soldi anche per voi!

Nonostante la notizia sia abbastanza ridicola, sembra che abbia già fatto il giro del mondo e le persone sembrano molto interessate; io mi chiedo come può, una stupidaggine simile, attrarre curiosi da tutto il mondo? Qualcuno disse: “Quando l’uomo smette di credere in dio, allora è disposto a credere in tutto”. Possiamo quindi pensare che sia frutto del nichilismo che caratterizza il nostro tempo? Probabile.

Non è raro vedere genitori che sfruttano i propri figli per diventare famosi (esempi nostrani, ma diversi da questo, potrebbero essere le miriadi di canali YouTube “family friendly”, dove i bambini sono i “protagonisti assoluti”).

Individui simili non pensano al benessere dei propri pargoli e mi chiedo come sia possibile che la legge non intervenga. L’infanzia è caratterizzata dal gioco e dalla scoperta del mondo; è dovere dei genitori e dello Stato, tutelarla.

Pensate ai problemi che potrebbero aver causato David Campbell e la moglie, al figlio; di certo, il piccolo ha detto di essere Lady Diana per gioco, una faccenda che si sarebbe conclusa nel giro di settimane, in famiglia. Ma sarà convinto dai genitori e dai media di esserlo davvero (la mente a quell’età è malleabile). Inoltre, quando sarà adulto, potrebbe avere problemi nel trovare un’occupazione, proprio per questa storia ridicola.

E i figli dell’ex principessa come l’avranno presa? A loro farà piacere vedere gente che marcia sopra il cadavere della madre? Io non credo; al posto loro, mi muoverei legalmente.

Spesso, quando parlo di storia, sento le persone che ripetono la classica falsità: “Il Medioevo fu un periodo oscuro, perché pieno di ignoranti e creduloni”. A questo punto mi chiedo se davvero non sia la nostra, “l’epoca oscura piena di ignoranti e creduloni”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...