Quando l’Università diventa una barzelletta

Prendetelo come un piccolo sfogo.

Ormai l’ho capito, la nostra epoca è, a buon merito, la più ridicola di tutta la storia; ogni giorno, avvengono cose che mi fanno sentire sempre più sicuro di questo.

Il tempio della conoscenza e della ricerca, l’Università, viene stuprato da infidi criminali ormai da tempo, ma devo ammettere che quest’ultimo avvenimento mi ha spiazzato. La notizia è fresca, la trovate su tutti i giornali. Dopo il master sull’omeopatia all’Università di Siena (fortunatamente sventato) potremo vantarci di avere “il primo corso universitario per diventare influencer!”

Non è meraviglioso? Ci sono già tante richieste di iscrizione! Già immagino le lezioni su come angolare al meglio il telefono per farsi i selfie e su come inventare tormentoni fastidiosi con vocine stupide; e ci sarà la lezione su come calpestare la propria dignità per un “mi piace” e un seguace in più? Chi lo sa.

A lanciare questo incredibile corso di laurea è eCampus, “prestigioso” ateneo online.

Sprecare fiumi di parole sarebbe inutile, sono convinto che la notizia si commenti da sé. Vi faccio però un piccolo paragone: in pieno Medioevo, periodo considerato dai più come oscuro e popolato da ignoranti dogmatici, nasceva l’Universitatis Bononiensis a Bologna (1088) e la Federico II a Napoli (1224). Oggi, 2019, epoca della scienza e della tecnica, nasce il corso per diventare “protagonisti di Instagram”.

Che dire? Ad ognuno il suo. Ci prendiamo quello che meritiamo.

Fortunatamente questa pagliacciata non è promossa da Università statali, ma è probabile che in seguito al boom di iscrizioni, anche queste scelgano di creare corsi simili; purtroppo l’istruzione in Italia è vessata da continui attacchi, su tutti i fronti, e c’è bisogno di far cassa. L’Università, come la scuola, è solo un’altra azienda, perfettamente paragonabile ad Amazon o Google.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...